Cinque ragioni per lasciare che i tuoi figli giochino con i robot educativi

Pubblicato : 04/03/2019 11:56:20
Categorie : Notizie


L’esposizione dei bambini allo schermo luminoso del telefonino, del tablet e della televisione presenta delle serie ripercussioni sulla loro salute. E questa non è una novità. I ricercatori hanno messo in relazione il ritardo cognitivo dei bambini con la loro esposizione prolungata ai media elettronici. Anche se ciò è risaputo, tuttavia, i genitori hanno spesso molto da fare e non riescono a controllare continuamente i loro figli. In ogni caso, i robot educativi potrebbero rappresentare una fantastica alternativa per mantenere i propri figli impegnati.

Qui ci sono cinque ragioni sul perché dovresti cominciare a farlo subito.

i robot makeblock l'apprendimento digitale per i bambin

1. Rendi tangibile l’apprendimento digitale


La modalità di apprendimento tradizionale che include solo schermi, tastiere e libri non riesce a catturare l’attenzione dei bambini. I ricercatori dimostrano che i bambini imparano meglio se ciò che stanno imparando può essere sentito e toccato fisicamente, e i risultati sono anche migliori se costruiscono qualcosa con le loro stesse mani. Giocando con i robot educativi Makeblock, i bambini non hanno più comandi digitali, ma tessere meccaniche e fisiche che possono manipolare a loro piacimento. Quando i bambini possono vedere e mettere le mani sui risultati sui quali hanno lavorato duro, per loro è più piacevole e motivante continuare.

2. Insegna ai bambini il pensiero progettuale


Secondo la Stanford Design School, il pensiero progettuale è un metodo creativo di problem-solving che può essere riassunto in cinque parole: scoperta, interpretazione, ideazione, sperimentazione ed evoluzione. Ciò non porta alla perfezione, ma al contrario porta le persone a trovare nuove possibilità e continuare a cercare soluzioni migliori strada facendo.

I robot educativi permettono ai bambini di creare codici, applicare i codici ai robot e capire come queste due cose interagiscono tra di loro. Giocando con i robot educativi, i bambini possono esercitarsi nel metodo di pensiero progettuale e renderlo gradualmente parte integrante dei loro metodi di apprendimento.

i robot eduactivi makeblock è un metodo creativo di problem-solving

3. Promuove l’inclusività


La robotica può essere un modo perfetto per affinare i talenti e le abilità dei bambini. Alcuni studi hanno rivelato che i bambini autistici interagiscono con i robot più facilmente e rispondono molto meglio ad essi a causa della natura non-emozionale dei robot.

I codici non sono più roba per soli maschietti. Se le tue figlie amano questo mondo, un robot educativo è uno strumento molto utile per aiutarle a cominciare il loro viaggio e per formare le basi del loro apprendimento futuro. 

4. Trasforma la frustrazione in motivazione


Costruire e programmare un robot è sicuramente un compito non esattamente facile. I bambini possono essere frustrati quando incontrano dei problemi. Comunque, i robot possono insegnare loro a programmare in un modo divertente e ludico. Possono incoraggiarli a lavorare e ragionare più a fondo per risolvere i problemi e rimanere positivi anche in situazioni difficili ed eventualmente trasformare la loro frustrazione in motivazione.

i robot educativi makeblock per costruzione e programmazione

5. Una futura carriera nel campo ingegneristico


Sta crescendo la necessità di talenti nel campo ingegneristico, quindi la competizione nel mercato del lavoro sta crescendo significativamente. I robot possono aiutare i bambini a scoprire il loro interesse nell’ambito ingegneristico e aiutarli a prepararsi meglio per la loro futura carriera.

Codey Rocky: Un robot educativo che spicca


Codey Rocky Un robot educativo che spicca

Tra tutti i robot educativi sul mercato, Codey Rocky spicca a causa della varietà di impostazioni predefinite e linguaggi di programmazione avanzati disponibili e anche perché fornisce un grande successo all’apprendimento con Intelligenza Artificiale. Codey Rocky combina l’hardware con il software, permettendo ai bambini di imparare come programmare mentre giocano e creano. Usando mBlock, un software che supporta sia la programmazione block-based che Python, Codey Rocky porta i bambini nel mondo delle tecnologie all’avanguardia con le sue funzionalità AI e IOT integrate, dando ai bambini un vantaggio nella competizione. 

Non riusciamo a spiegare quanto potrebbe essere utile ai bambini cominciare a interagire con le materie ingegneristiche. Quindi perché non cominciare con i robot di programmazione?

Condividi questo contenuto

Devi essere registrato

Clicca per registrarti

Aggiungi un commento