DJI MAVIC 2 

dji serie mavic 2 confronto


Il DJI MAVIC 2 PRO
raggiunge vette fino a ora solo immaginate grazie alla collaborazione tra due prestigiose case di produzione. Per la prima volta un drone può contare sulla grande qualità e affidabilità di una camera HASSELBLAD, leader indiscusso del mondo fotografico, capace di realizzare immagini mozzafiato in condizioni estreme e di dare il meglio di fronte a una grande varietà di condizioni luminose.

In alternativa, il DJI MAVIC 2 ZOOM, vi permetterà di eseguire zoom ottici 2x e di sbizzarrirvi con l’effetto Dolly, reso famoso da grandi registi (Hitchcock su tutti).

Entrambi i droni fanno propria la ormai consolidata tecnologia OCUSYNC (che garantisce una distanza di trasmissione massima di 8 km), la possibilità di switchare tra le due frequenze (2.4 e 5.8 GHz) e una latenza molto bassa. Ovviamente sono dotati di Gimbal stabilizzato su tre assi.


dji serie mavic 2


La durata della batteria è la più elevata che si sia mai potuta apprezzare tra i droni consumer (31 minuti) e la velocità massima è di 72 km/h. Inoltre, la serie MAVIC 2 può contare sulla tecnologia DJI LOW-NOISE, assicurandovi un volo confortevole e meno rumoroso rispetto ad altri prodotti.

I prodotti della linea MAVIC 2 presentano sensori anticollisione su tutti i lati dello scafo ed e sono in grado di evitare intelligentemente gli ostacoli di fronte a loro e quelli situati alle loro spalle. Una luce ausiliaria potrà essere in grado di supportare i sensori ventrali in caso di condizioni di scarsa luminosità.

Il MAVIC 2 PRO, nel dettaglio, è munito di un sensore da 1 pollice e di una camera HASSELBLAD con apertura variabile (20 MP). Grazie al Dlog-M Color Profile avrete immagini dai colori vividi e intensi, capaci di dare un tocco in più ai vostri video.

Il MAVIC 2 ZOOM (12 MP) dispone di una camera da 1/2.3 pollici capace di effettuare uno zoom ottico 2x (che si somma al 4x digitale) e di catturare foto da 12 Megapixel. Avrete inoltre la possibilità di variare tra i 24 e i 48 mm di lunghezza focale e di contare su un avanzato sistema di autofocus tracking.
Grazie all’avanzata tecnologia che supporta lo Zoom sarete in grado di arrivare a una risoluzione di 48 MP.

Nella serie MAVIC 2 troverete ovviamente anche le classiche funzioni DJI; la possibilità di eseguire nuovi e stupefacenti Hyperlapse o di mitigare il rumore fastidioso delle luci grazie alla funzione Hyperlight.
Le stesse funzioni DJI, che conosciamo ormai benissimo, sono state migliorate; ad esempio, potrete seguire in automatico oggetti fino a 72 km/h. Potete mantenere il tracking di un soggetto anche se la camera perde momentaneamente la figura seguita, il tutto grazie a un sofisticato algoritmo che permette di predirne la traiettoria.