I 5 Punti che non ti faranno mai perdere il tuo drone DJI

Pubblicato : 15/06/2017 10:31:35
Categorie : Recensioni

Le 5 Linee Guida per Evitare che il Vostro Drone Voli Via

Ogni pilota, professionista o amatoriale che sia ha il timore che prima o poi il proprio drone possa volarsene via, per fortuna, i droni DJI sono progettati per tornare automaticamente a casa (RTH – Return To Home) se si perde il segnale con il radiocomando. Tuttavia, alcuni piloti hanno provato la spiacevole esperienza per quello che viene comunemente chiamato “flyaway”, ovvero, il drone anziché tornare al punto “Home” impostato devia la rotta fino a perdersi. Secondo le statistiche raccolte da DJI attraverso i dati di volo (LOG Data – file contenente i parametri telemetrici del volo), la maggior parte di questi voli “impazziti” è causato da semplici errori del pilota. Qui di seguito vi elenco 5 diverse regole da poter seguire per prevenire che il vostro drone se ne voli via.

  1. Assicurati che l’Home Point sia stato Registrato

Se desideri che il tuo drone torni autonomamente a casa (RTH), accertati che il punto di decollo (Home Point) sia stato registrato prima di effettuare il decollo, per far sì che ciò avvenga, accertati che l’icona della qualità della ricezione del segnale satellitare abbia almeno 4 tacche. Una volta che l’Home Point viene registrato, sulla DJI GO apparirà un messaggio che ti segnalerà che tale processo è avvenuto e vedrai un icona verde sulla mappa lì dove la registrazione è stata captata. 

dji-go-home-point

  1. Controllate che non ci siano Interferenze per la Bussola

Il segnale GPS è necessario ma non abbastanza sufficiente per far tornare il tuo drone a casa in sicurezza, a questo scopo interviene la bussola del tuo drone che è in grado di orientarlo mentre il sistema GPS è in grado di stabilire la posizione del drone. La bussola però per poter funzionare correttamente deve essere sufficientemente libera da interferenze.

Se si inizializza il processo di ritorno a casa RTH, il drone ruoterà se stesso e prenderà la via del ritorno verso l’Home Point, ma se non sa dove orientarsi potrebbe finire per volare altrove.

L’applicazione DJI GO è in grado di avvisarvi se l’interferenza che colpisce la bussola è eccessiva inoltre è possibile vedere la quantità di interferenze nell’area MC Setting – General – Compass. Gli ultimi droni DJI hanno bussole ridondanti, quindi se una bussola non funziona o è starata potrebbe intervenire in aiuto l’altra ma se entrambe risultano rosse sull’applicazione DJI potrebbe essere una buona idea ricalibrarle o spostarsi in una zona più libera da disturbi elettromagnetici. 

controllare-la-bussola-del-tuo-drone

  1. Guida il Tuo Drone a Vista

E’ molto meno probabile che il tuo drone vada a scontrarsi con qualcosa o si perda se lo si guida a vista, difatti ci sono diversi buoni motivi sul perché l’Enac richieda che i voli degli UAV siano sempre pilotati sulla linea di vista diretta del velivolo, guidare il tuo drone unicamente attraverso l’ausilio del monitor non è mai una buona idea, se lo fai, non sarai in grado di vedere cosa c’è dietro o ad un lato del tuo drone, spesso infatti i “flyaway” non sono altro che incidenti in cui il tuo drone è incappato ma che tu non sei stato in grado di vedere e quindi evitare. Vi consigliamo di volare sempre consentendovi di vedere il vostro drone direttamente con i vostri occhi per preservare l’incolumità del mezzo. 

guidare-il-tuo-drone-a-vista

  1. Registra Nuovamente il Tuo Home Point se Ti sei Spostato dal Punto di Decollo

Quando decolli e hai un segnale GPS sufficientemente forte l’Home Point viene registrato automaticamente, tuttavia, se stai su una barca, in macchina o semplicemente ti sei fisicamente spostato dal punto di decollo, l’Home Point non si registrerà di nuovo automaticamente, ma sarai tu a doverlo riregistrare tutte le volte che cambi posizione.

dji-go-home-point-settings

  1. Selezionate un Altezza Appropriata per l’RTH

Anche se i droni DJI più recenti hanno dei sistemi che gli permettono di vedere ed evitare gli ostacoli sorvolandoli o volandogli attorno è sempre una buona idea impostare un’altitudine tale che gli permetta di evitarli, eludendo il problema a monte, annullando quindi la possibilità di incidente, questo anche perché questi sistemi non sono in grado di rilevare oggetti sottili come linee elettriche o rami d’albero.

 selezionare-un-altezza-appropriata-per-l’RTH

 Vittorio Pellegrini

Condividi questo contenuto

Devi essere registrato

Clicca per registrarti

Aggiungi un commento